Alcuni consigli su
I TRATTAMENTI DI BASE
in conformità con UNI CTI 8065 / 8364 / 8884

»

Su impianti nuovi

1) Pulizia: Prima di caricare l’impianto è necessario eseguire un buon lavaggio fino a che l’acqua non è perfettamente pulita o meglio il decapaggio, cioè la rimozione degli ossidi dai metalli e dei residui di lavorazione (olii, trucioli, residui di canapa, paste di cattiva qualità, etc). Ricordiamo che nuovo non vuol dire pulito!

INTERVENTO   PRODOTTO/ATTREZZATURA ESITO
Lavaggio POMPA DISIFLUX circolatore preservato
Decapaggio FERRONEX (prodotto non acido) ossidi superficiali e impurità disciolti

 

2) Protezione: Proteggere l’impianto dalla corrosione/gelo secondo il seguente schema:

PRODOTTO   ESITO AGGIUNTE PRODOTTO E CONTROLLI
a) ASSENZA ANTIGELO impianto NON PROTETTO
da gelo e corrosione
FILMAX + Thermakil®
Verifiche secondo
NORMA 8065/89
b) ATIGEL 20% - 25% impianto PROTETTO dal gelo,
ma limitatamente dalla corrosione
FILMAX + Thermakil®
ANTIRUST
Verifiche secondo
NORMA 8065/89
c) ATIGEL >30% impianto PROTETTO
da gelo e corrosione
Verifiche secondo
NORMA 8065/89
»

Su impianti esistenti

1) Pulizia: Su impianti vecchi (anche in parte: es. caldaia nuova, tubazioni vetuste) a maggior ragione eseguire il decapaggio cioè la pulitura dagli ossidi e la rimozione di eventuale fanghiglia, consigliamo a tale scopo i seguenti trattamenti:

PROBLEMA PRODOTTO
fanghiglia anche mista ad alghe ANTINEX + Thermakil®
ruggine o ossido nero incoerente (friabile) ZINCONEX / ZINCONEX-AL + MAG-NEX HP (filtro magnetico)
alghe e batteri (es. impianti a pavimento o vasi espansione / circuiti aperti) THERMAKIL® ANTIALGA PREVENTORE

 

2) Protezione: Successivamente ai trattamenti proteggere dalla corrosione gli impianti secondo i casi precedentemente visti a) o b) o c).